Maledetta Primavera.

Maledetta Primavera.

Faccio i bagagli. Anche se non parto in vacanza. E’ un modo per selezionare i capi d’abbigliamento e accessori che posso portare con me per la stagione estiva. La Primavera si fa desiderare: un giorno brilla il sole, il giorno dopo la pioggia manda all’aria l’aperitivo sulla terrazza.

Ci rinuncio e aspetto l’Estate. Con le gambe accavallate, seduta sulla mia ipotetica valigia, mentre sul binario morto di questa maledetta Primavera aspetto la coincidenza per il Solstizio. Destinazione: una spiaggia ricamata da dune e cespugli, rocce che degradano in acqua e il sole che brucia l’aria salata.
Ci sono più costumi da bagno nella mia valigia che altro. Tanti bellissimi modelli Blu Passion a fascia, a triangolino, in tessuto sangallo e a stampa floreale e il classico navy style.

Decido drasticamente di mettere nel bagaglio solo due paia di scarpe: un comodo infradito ultrapiatto e una zeppa in corda Gucci, che fa tanto summer chic.
Un minidress da cambiare ogni mattina e qualche shorts per il pomeriggio da indossare sotto maxy t-shirt stampate e cappelli ingombranti.

Rinuncio agli abiti bon ton. Meglio capi mix and match che mettono di buon umore e non mi fanno passare inosservata neanche allo sguardo più disattento.
Secondo te la mia allure esotica fa a pugni con l’asfalto rovente della città?
C’è ancora un pò di spazio nella mia valigia, cosa mi suggerisci d’indossare?

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna in alto